lunedì, giugno 05, 2006

In extremis... ma senza risposta


Ciao,
si ritorna al lavoro dopo una pausa di 5 giorni dovuti al ponte e al fatto che ho subito un'operazione. Niente di grave non preoccupatevi... niente che non si è risolto con una buona dozzina di punti sulla gengiva... beh fa un po' male ma alla fine è stata la cosa giusta da fare.
In extremis dice il titolo... e si riferisce al fatto che sto scrivendo il pensiero di questa giornata quando mancano una manciata di minuti alla fine della giornata stessa.
So che dovrei trovare un momento migliore e che la fretta è cattiva consigliera ed infatti sto scrivendo senza nemmeno imbastire un discorso concreto e sul quale riflettere.
Ma forse, è proprio la capacità, anzi l'incapacità di creare dei discorsi compiuti e che giungano ad una risposta la mia difficoltà di questi giorni, di questo periodo. Ho tirato in ballo anche Dio, consapevole che Lui mi ascolta ma a modo suo, non certo a modo nostro... noi chiediamo da poveri peccatori e Lui risponde da Dio non da uomo.
Chissà se la Sua risposta alla mia domanda arriverà anche questa in extremis?
Io l'aspetto sempre, forse ora non ho il cuore per riceverla.
Domani vi parlerò di Shark, chi è e cosa farà su questo blog beh lo scoprirete più avanti.
Ciao
e buon proseguimento di cammino